rischi.

I seguenti rischi possono essere sostanzialmente rilevanti ma possono non essere sempre adeguatamente espressi dall'indicatore di rischio sintetico e possono causare perdite addizionali: Rischio di controparte, Rischio di concentrazione e Rischio di modello.

Transition Materials

Elementi essenziali della transizione verso un’economia a basse emissioni di CO2.

 

L’economia globale è in fase di transizione ed è in atto una trasformazione dei sistemi energia, terra e oceani e materiali, accelerata dal prezzo del carbonio. Siamo di fronte ad una sorta di ricablaggio dell’economia dovuta all’utilizzo di nuove tecnologie che saranno inevitabilmente sempre più dipendenti da materiali chiave. 

Il Comparto è stato ridenominato da LO Funds – Commodity Risk Premia il 2 maggio 2023.

Analisi di ricerca LOIM.

Pensiamo che nel processo di transizione verso l’elettrificazione, la mobilità verde, la sostituzione dei materiali e la riciclabilità, saranno inevitabili gli squilibri tra la domanda e l’offerta, come pressioni al rialzo sui prezzi (dovute sia alla richiesta che alla scarsità) di rame, nichel, cobalto, alluminio, acciaio e legname, oltre ad altri materiali che teniamo costantemente sotto osservazione.

Nella nostra strategia Transition Materials ricerchiamo attivamente un’esposizione a questi temi legati alle materie prime all’avanguardia della transizione. 

l’opportunità di mercato.

Storicamente, le rivoluzioni industriali del passato sono state un fattore trainante della trasformazione dei mercati delle materie prime. Secondo le nostre stime, nel decennio in corso la spesa in conto capitale potrebbe raggiungere i 24’500 miliardi di dollari statunitensi, solo nell’ambito della transizione energetica.

Basta inoltre dare uno sguardo alla domanda e all’offerta dei mercati del rame e del litio di oggi per osservare un evidente deficit degli approvvigionamenti.

Chart_1_IT.svg

domanda di transizione.

Le materie prime possono essere considerate un buon investimento nella transizione. La maggior parte delle tecnologie richieste sono fortemente dipendenti da materiali specifici, come rame, stagno, zinco, acciaio, nichel o cobalto. 

sfruttare le dislocazioni.

In generale gli impianti fotovoltaici a energia solare (PV), i parchi eolici e i veicoli elettrici (VE) necessitano per la loro costruzione di più minerali di quanti ne occorrerebbero per realizzare soluzioni analoghe basate sui combustibili fossili. Un’automobile elettrica tradizionale ha bisogno di una quantità di minerali di sei volte superiore a quella che richiederebbe un’automobile convenzionale e un impianto eolico onshore ha bisogno di una quantità di fonti minerali di nove volte superiore a quella che richiederebbe un impianto alimentato a gas.

Man mano che le tecnologie della transizione registrano una crescita esponenziale, si osserva la medesima traiettoria anche per la domanda di materie prime sottostanti che occorrono per la produzione. La costante ricerca proprietaria, in collaborazione con i nostri esperti, individua possibili squilibri nelle dinamiche future della domanda e dell’offerta di queste materie prime. Noi puntiamo a utilizzarli al meglio nell’ambito dei nostri portafogli.

Puntare sulle materie prime chiave della transizione

Chart_2_IT.svg

la nostra strategia.

La nostra strategia Transition Materials è concepita per trarre vantaggio dal potenziale di crescita a lungo termine delle materie prime all’avanguardia della transizione.

 

•    Accesso a un paniere ampio e diversificato di materie prime classificate come essenziali per la transizione
•    Esclusione delle materie prime che hanno un’esposizione negativa alla transizione, come tutti i combustibili fossili collegati alle materie prime 
•    Copertura dal rischio di fornitura. Esposizione diretta ai componenti a monte (materie prime e forniture); differenza rispetto ai produttori ai quali si può avere accesso con i titoli azionari
•    Copertura dall’inflazione. Diversificazione della fonte di rendimenti, correlazione da bassa a negativa alle classi di attivi tradizionali
•    Potenziale di rialzo a lungo termine trainato dalla domanda di crescita e dal rischio sostenibile della catena degli approvvigionamenti
•    Rete di investimento fondamentale che integra la valutazione prospettica della filiera di approvvigionamento / della domanda alimentata dalla transizione
•    Implementazione attraverso un rigoroso processo di investimento sistematico, basato sui principi di diversificazione del rischio
•    Accesso privilegiato al mercato con opportunità di rendimento potenzialmente maggiori in relazione ai tradizionali benchmark delle materie prime incentrati sui metalli
•    Oltre 12 anni di esperienza nella gestione delle strategie su materie prime Team di investimento consolidato, che valorizza gli approfondimenti del team di ricerca dei piani d’azione nonché l’infrastruttura più ampia di LOIM
•    Benchmark - BCOM Industrial Metals Index e BCOM Global Commodity Index
•    Fondi UCITS con liquidità giornaliera

 

Il nostro processo di investimento si concentra su quattro aree chiave.

Fonte: LOIM Research. A soli fini illustrativi. Non si garantisce che gli obiettivi vengano raggiunti (non è un indicatore preciso).

i nostri temi in dettaglio

team di investimento.

LOcom-AuthorsAM-Joue-2.png

Laurent Joué
Head of Systematic Alternatives, Lead Portfolio Manager

MarcPellaud-6687_press-coul-corp-backgrd-round.png

Marc Pellaud, PhD
Lead Portfolio Manager

LOcom_AuthorsAM-Vaurof-Moura.png

Cesar Moura, PhD
Senior Quantitative Analyst

LOcom_AuthorsAM-Hohne-Sparborth.png

Thomas Hohne-Sparborth, PhD
Head of Sustainability Research

LOcom_AuthorsAM-Von_Prittwitz.png

Maria von Prittwitz
Senior Roadmap Analyst

LOcom_AuthorsAM-Garrett.png

Alexandre Garrett
Senior Roadmap Analyst

Scopri di più sul nostro Fund.

LO Funds - Transition Materials

Classe di Attivi Alternatives
Strategia Liquid Alternatives Strategies
Categoria -
Nome della classe di azioni ISIN Valuta Data NAV
Nome della classe di azioni LO Funds - Transition Materials, (EUR) N A ISIN LU1655555891 Valuta EUR Data 19.04.24 NAV 17.13
Nome della classe di azioni LO Funds - Transition Materials, (GBP) N D ISIN LU0991889014 Valuta GBP Data 19.04.24 NAV 11.37
Nome della classe di azioni LO Funds - Transition Materials, (USD) I A ISIN LU1581430110 Valuta USD Data 19.04.24 NAV 9.37
Nome della classe di azioni LO Funds - Transition Materials, (USD) M A ISIN LU0866414708 Valuta USD Data 19.04.24 NAV 9.23
Nome della classe di azioni LO Funds - Transition Materials, (USD) M D ISIN LU0866414880 Valuta USD Data 19.04.24 NAV 8.68
Nome della classe di azioni LO Funds - Transition Materials, (USD) N A ISIN LU0640921382 Valuta USD Data 19.04.24 NAV 9.35
Nome della classe di azioni LO Funds - Transition Materials, (USD) N D ISIN LU0640921465 Valuta USD Data 19.04.24 NAV 9.35
Nome della classe di azioni LO Funds - Transition Materials, (USD) P A ISIN LU0640920905 Valuta USD Data 19.04.24 NAV 8.37
Nome della classe di azioni LO Funds - Transition Materials, X1, (USD) I D ISIN LU1508343099 Valuta USD Data 19.04.24 NAV 14.93
Nome della classe di azioni LO Funds - Transition Materials, X1, (USD) M A ISIN LU1976885308 Valuta USD Data 19.04.24 NAV 9.43
Nome della classe di azioni LO Funds - Transition Materials, X1, (USD) M D ISIN LU1976885480 Valuta USD Data 19.04.24 NAV 8.97
Le performance passate non costituiscono garanzia di risultati futuri. Se i fondi sono denominati in una valuta diversa da quella in cui è investita la maggior parte degli attivi dell?investitore, quest?ultimo deve essere consapevole che le variazioni dei tassi di cambio potrebbero incidere sul valore delle attività sottostanti dei fondi. Il processo di gestione del rischio di portafoglio è finalizzato a monitorare e gestire il rischio, ma ciò non implica che il rischio sia basso.

Inserire il titolo

Inserire il nome

Inserire il cognome

Inserire un indirizzo e-mail professionale valido

Inserire il nome della società

approfondimenti.

Lombard Odier Investment Managers rafforza la strategia 1798 Alternatives con un nuovo team
investment viewpoints Asset Management
investment viewpoints Asset Management Institutional Consultants DB DC Insurance Official institutions Investment strategies Alternatives. Themes Corporate/brand Wholesale Banks Endowments Fund of funds Geronne Independants Third party asset managers

LOIM rafforza la strategia 1798 Alternatives con un nuovo team

Lombard Odier Investment Managers annuncia oggi la nomina di Valentin Petrescou e Didier Anthamatten per il lancio di una strategia Global Macro Absolute Return destinata a clienti istituzionali e privati, che sarà disponibile nel terzo trimestre.

Il ritorno al legname per un’economia biologica
investment viewpoints Asset Management
investment viewpoints Asset Management Transition materials Alternatives.

Il ritorno al legname per un’economia biologica

Il legno sta vivendo un momento di gloria. L’innovazione tecnologica consente di costruire edifici utilizzando maggiori quantità di legname al posto del cemento, contribuendo così a guidare la transizione verso una bioeconomia circolare.

Investire in un nuovo modello di utilizzo per ridurre gli imballaggi di plastica
investment viewpoints Asset Management
investment viewpoints Asset Management Investment strategies DC DB Banks Wholesale Official institutions Third party asset managers Geronne Independants Institutional Consultants Insurance Fund of funds Endowments Sustainable Plastic Circularity Strategy Equities

Investire in un nuovo modello per ridurre gli imballaggi di plastica

Come possono gli investimenti di private equity contribuire a ridurre i rifiuti di plastica? Esaminiamo una società presente in portafoglio che offre prodotti concentrati e ricaricabili per la cura della persona e della casa.

Plastica oggi lineare, domani circolare
investment viewpoints Asset Management
investment viewpoints Asset Management Investment strategies DC DB Banks Wholesale Official institutions Third party asset managers Geronne Independants Institutional Consultants Insurance Fund of funds Endowments Sustainable Plastic Circularity Strategy Equities

Plastica: oggi lineare, domani circolare

Esplorare un giorno nella vita della plastica oggi. Poi scopriamo la catena del valore della plastica del futuro. 

Misurare l’allineamento climatico
investment viewpoints TNZ equities
investment viewpoints TNZ equities HolistiQ TNZ Fixed Income TargetNetZero Global Convertible Bond

Misurare l’allineamento climatico

Al fine di massimizzare le opportunità d’investimento e ridurre il rischio climatico, ci siamo avvalsi di un indicatore dell’aumento implicito della temperatura per identificare le aziende leader della decarbonizzazione.

LOIM: Samira Sadik nominata Head of Wholesale Distribution per il mercato svizzero
investment viewpoints Asset Management
investment viewpoints Asset Management Institutional Consultants DB DC Insurance Official institutions Investment strategies Alternatives. Themes Corporate/brand Wholesale Banks Endowments Fund of funds Geronne Independants Third party asset managers

LOIM: Samira Sadik nominata Head of Wholesale Distribution per il mercato svizzero

Lombard Odier Investment Managers annuncia oggi la nomina di Samira Sadik a Head of Wholesale Distribution per il mercato svizzero, man mano che la società prosegue il proprio piano strategico di crescita, che mira a incrementare ulteriormente la quota di mercato nazionale svizzero in tutte le asset class.     

informazioni importanti.

Lombard Odier Funds (nel seguito il “Fondo”) è una società d’investimento a capitale variabile (SICAV) del Lussemburgo. Il Fondo è autorizzato e disciplinato dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier (CSSF) del Lussemburgo quale Organismo di investimento collettivo in valori mobiliari (OICVM) conformemente alla Parte I della legge lussemburghese del 17 dicembre 2010 che attua la direttiva europea 2009/65/CE, e successive modifiche (“Direttiva OICVM”). Questo documento di marketing si riferisce in particolare a Climate Transition un Comparto di LO Funds (di seguito il “Comparto”). La Società di gestione del Fondo è Lombard Odier Funds (Europe) S.A. (d seguito “Società di gestione”), una società a responsabilità limitata (SA) con sede in Lussemburgo all’indirizzo 291, route d’Arlon 1150, autorizzata e regolamentata dalla CSSF come Società di gestione secondo la definizione di cui alla Direttiva UE 2009/65/CE, e successive modifiche, e secondo la definizione della Direttiva UE 2011/61/UE sui Gestori di fondi d’investimento alternativi (AIFMD). Lo scopo della Società di gestione è la creazione, la promozione, l’amministrazione, la gestione e la commercializzazione di OICVM lussemburghesi e stranieri, fondi di investimento alternativi (“FIA”) e altri fondi regolamentati, veicoli di investimento collettivo o altri veicoli di investimento, nonché l’offerta di servizi di gestione di portafoglio e di consulenza in materia di investimenti. LO Funds – Natural Capital non è stato ancora lanciato. Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche e integrazioni. Questa comunicazione di marketing è stata redatta e pubblicata da Lombard Odier Asset Management (Europe) Limited. Lombard Odier Investment Managers (“LOIM”) è un nome commerciale. Il prospetto, lo statuto, i Documenti contenenti informazioni chiave per gli investitori, il modulo di sottoscrizione e le relazioni annuali e semestrali più recenti sono gli unici documenti di offerta ufficiali delle azioni del Fondo (la “Documentazione di Offerta”). La Documentazione di Offerta è/sarà disponibile in inglese, francese, tedesco e italiano sul sito www.loim.com e può essere richiesta gratuitamente presso la sede legale del Comparto in Lussemburgo: 291 route d’Arlon, 1150 Lussemburgo, Granducato di Lussemburgo. Le informazioni contenute nella presente comunicazione di marketing non tengono conto di alcuna circostanza, obiettivo o esigenza individuale specifica e non costituiscono materiale di ricerca né intendono affermare l’idoneità di qualsiasi strategia d’investimento alle circostanze individuali o che qualsiasi investimento o strategia costituiscono una consulenza d’investimento per qualsivoglia investitore. La presente comunicazione di marketing non intende sostituire un’assistenza professionale relativa a investimenti in prodotti finanziari. Prima di effettuare un investimento, l’ investitore de ve prendere visione di tutta la Documentazione di offerta e in particolare dei fattori di rischio, costi e condizioni di investimento nel Comparto. Desideriamo attirare l’attenzione
dell’investitore sulla natura a lungo termine della generazione di rendimenti nel ciclo economico e sul fatto che l’uso di strumenti finanziari derivati nel contesto della strategia d’investimento potrebbe risultare in un maggior livello di leva finanziaria e in un aumento dell’esposizione complessiva al rischio del Comparto e della volatilità del suo valore patrimoniale netto. Gli investitori dovrebbero valutare l’adeguatezza di un investimento di questo tipo in base al proprio specifico profilo di ri schio e al le proprie circostanze personali e, se necessario, ricevere una consulenza professionale indipendente in relazione ai rischi, oltre che alle conseguenze legali, normative, di credito, fiscali e contabili dell’investimento. Non c’è alcuna garanzia che gli obiettivi di investimento del Comparto saranno raggiunti o che ci sarà un guadagno rispetto al capitale iniziale. La performance passata non è un indicatore affidabile de i ri sultati futuri. Laddove il
Comparto è denominato in una moneta diversa dalla moneta di base dell’investitore, l’eventuale oscillazione del tasso di cambio potrebbe incidere sfavorevolmente sul prezzo e sulle entrate. Prendere debitamente nota dei fattori di rischio. La società di gestione del Comparto / Fondo ha facoltà di decidere in qualunque momento di cessare la commercializzazione del prodotto nel paese di residenza dell’investitore. Una sintesi dei diritti degli investitori e delle direttive relative a un’azione legale individuale o collettiva riguardante un prodotto finanziario a livello UE o nel proprio paese di residenza è riportata all’indirizzo https://am.lombardodier.com/home/assetmanagement-regulatory-disc.html. La sintesi è disponibile in inglese o in una delle lingue ufficiali del paese di residenza dell’investitore. Le informazioni di MSCI possono essere utilizzate esclusivamente a fini interni, non possono essere riprodotte o diffuse in qualsivoglia forma e non possono essere utilizzate come base o elemento costitutivo di qualsivoglia strumento, prodotto o indice finanziario. Le informazioni di MSCI non devono essere interpretate come consulenza d’investimento o come raccomandazione a prendere (o a non prendere)
qualsiasi decisione d’investimento e non possono essere considerate affidabili in quanto tali. Le analisi e i dati storici non devono essere considerati come indicazione o garanzia di qualsivoglia analisi, previsione o aspettativa di performance future. Le informazioni di MSCI sono fornite “così come sono” e l’utente delle medesime si assume la piena responsabilità dell’uso che verrà fatto di tali informazioni. MSCI, le sue affiliate e altri soggetti coinvolti nella compilazione, nel calcolo o nella creazione delle informazioni di MSCI (collettivamente le “Parti MSCI”) declinano espressamente qualsiasi garanzia (incluse, a titolo meramente esemplificativo, tutte le garanzie di originalità, accuratezza, completezza, tempestività, non violazione, valore di mercato e adeguatezza per un fine specifico) in relazione a tali informazioni. Fermo restando quanto precede, in nessun caso le Parti MSCI saranno responsabili di qualsivoglia danno diretto, indiretto, specifico, incidentale, punitivo, consequenziale (incluse, a titolo meramente esemplificativo, le perdite di profitto) o di danni di altro tipo. (www.msci.com). Tutti gli indici o benchmark qui menzionati sono indicati a solo scopo informativo. Nessun benchmark/indice è direttamente comparabile agli obiettivi di investimento, alla strategia o all’universo del Comparto. La performance del benchmark non è indicativa di performance passate o future del Comparto. Non si deve presumere che il Comparto in oggetto investirà in strumenti specifici che siano elementi costitutivi di indici, né si deve desumere che esista una qualsivoglia correlazione tra i risultati del Comparto e quelli di qualsiasi indice. Il rapporto tra l’obiettivo di rendimento e il rischio rappresenta un obiettivo della costruzione di un portafoglio. Non rappresenta il rapporto tra risultati passati e rischio e potrebbe non essere rappresentativo dell’effettivo rapporto tra risultati futuri e rischio. Le informazioni e le analisi ivi contenute sono basate su fonti ritenute affidabili. Lombard Odier fa del proprio meglio per assicurare la puntualità, l’accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nel presente documento. Tuttavia, tutte le informazioni e opinioni nonché i prezzi, le valutazioni di mercato e i calcoli indicati sono soggetti a modifica senza preavviso. Fonte delle cifre: se non diversamente specificato, le cifre sono preparate da Lombard Odier Asset Management (Europe) Limited. Il trattamento fiscale dipende dalle circostanze individuali di ciascun cliente e può subire variazioni in futuro.
Lombard Odier non fornisce consulenza fiscale e spetta a ogni investitore rivolgersi ai propri consulenti fiscali. Austria – Agente pagatore: Erste Bank der österreichischen Sparkassen AG Belgio – Fornitore di servizi finanziari: CACEIS Belgium S.A. Il Comparto non è adatto agli investitori retail belgi, salvo per sottoscrizioni superiori a EUR 250’000. Per conoscere l’impatto dell’imposta belga “TOB” (“Taxe sur les Operations Boursières”) sulle operazioni effettuate e l’impatto della ritenuta alla fonte (“Précomptes mobiliers”) rivolgersi a un consulente finanziario di fiducia. Lombard Odier dispone di un Servizio di gestione dei reclami interno. Per sporgere reclamo contattare il proprio Relationship Manager o direttamente Lombard Odier (Europe) S.A. Luxembourg, Belgium Branch, Claim Management Service, Avenue Louise 81, Box 12, 1050 Bruxelles, Fax: (+32) 254308. In alternativa, è possibile trasmettere gratuitamente il reclamo al garante belga, OMBUDSMAN: North Gate II, Boulevard du Roi Albert II, n. 8 Boîte 2 2, 1000 Bruxelles, Tel: (+32) 2 545 77 70, Fax: (+32) 2 545 77 79, E-mail: Ombudsman@Ombudsfin.be. Germania – Agente d’informazione e pagatore: DekaBank Deutsche Girozentrale Italia – Agenti pagatori: Société Générale Securities Services S.p.A., State Street Bank. International GmbH - Succursale Italia, Banca Sella Holding S.p.A., Allfunds Bank S.A., Italian Branch, BNP Paribas Securities Services, CACEIS Bank, Italy Branch Liechtenstein – Agente pagatore: LGT Bank AG. Lussemburgo – Depositario, agente amministratore centrale, conservatore del registro, agente preposto ai trasferimenti, agente pagatore e agente preposto alle quotazioni: CACEIS Bank, Luxembourg Branch Paesi Bassi – Agente pagatore: Lombard Odier Funds (Europe) S.A., Dutch Branch. Singapore – La presente comunicazione di marketing è stata approvata per l’utilizzo da parte di Lombard Odier (Singapore) Ltd per finalità informative generali degli investitori accreditati e altri soggetti, conformemente alle condizioni specificate nelle Sezioni 275 e 305 del Securities and Futures Act (Capitolo 289). I destinatari a Singapore dovranno contattare Lombard Odier (Singapore) Ltd, un consulente finanziario esente ai sensi del Financial Advisers Act (Capitolo 110) e una banca d’affari regolamentata e soggetta alla vigilanza della Monetary Authority of Singapore, in relazione a qualsivoglia questione derivante da o in connessione con la presente comunicazione di marketing. I destinatari della presente comunicazione di marketing dichiarano e garantiscono di essere investitori accreditati o altri soggetti secondo la definizione di cui al Securities and Futures Act (Capitolo 289). La presente comunicazione non è stata esaminata dalla Monetary Authority of Singapore. Spagna – Agente pagatore: Allfunds Bank, S.A. – Numero CNMV: 498. Svezia – Agente pagatore: Skandinaviska Enskilda Banken AB (publ). Svizzera – Il Comparto è registrato presso l’Autorità finanziaria di vigilanza sui mercati finanziari svizzera (FINMA). La Documentazione di Offerta e le altre informazioni per gli azionisti sono/saranno disponibili gratuitamente presso il rappresentante svizzero: Lombard Odier Asset Management (Svizzera) S.A., 6, avenue des Morgines, 1213 Petit-Lancy, Svizzera. Agente incaricato dei pagamenti svizzero: Banca Lombard Odier & Cie SA. 11, Rue de la Corraterie, 1204 Ginevra, Svizzera. Pubblicazioni sul Comparto: www.fundinfo.com. I prezzi di emissione e riscatto e/o il valore patrimoniale netto (con la specifica “commissioni escluse”) delle classi di azioni distribuite in Svizzera: www.swissfunddata.ch e www.fundinfo.com.Bank Lombard Odier & Co Ltd è una banca e intermediario mobiliare autorizzato e regolamentato dall’Autorità finanziaria di vigilanza sui mercati finanziari svizzera (FINMA).Regno Unito – Il presente documento è una promozione finanziaria ed è stato approvato ai fini della Sezione 21 del Financial Services and Markets Act 2000, da Lombard Odier Asset Management (Europe) Limited. È approvato per la distribuzione da Lombard Odier (Europe) SA, London Branch, per i clienti retail nel Regno Unito. Il Comparto è un Recognised scheme nel Regno Unito ai sensi del Financial Services and Markets Act 2000. La normativa britannica per la protezione dei clienti retail del Regno Unito e le compensazioni disponibili ai sensi dello UK Financial Services Compensation Scheme non si applicano in alcun modo agli investimenti o ai servizi offerti da un soggetto straniero. Agente di servizio del Regno Unito: Lombard Odier Asset Management (Europe) Limited. Lombard Odier (Europe) S.A. UK Branch, istituto di credito regolamentato nel Regno Unito dalla Prudential Regulation Authority (PRA) e soggetto a regolamentazione limitata da parte della Financial Conduct Authority (“FCA”) e della Prudential Regulation Authority (“PRA”). I dettagli sulla portata della nostra autorizzazione e regolamentazione da parte di PRA e FCA sono disponibili su richiesta. Membri dell’Unione Europea – Il presente documento di marketing è stato approvato per l’uso da Lombard Odier (Europe) S.A. L’ente è un istituto di credito autorizzato e regolamentato dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier (CSSF) in Lussemburgo. Le succursali di Lombard Odier (Europe) S.A. operano nei seguenti territori: Belgio: Autorità di regolamentazione: Autorité des services et marchés financiers (FSMA), Rappresentante: CACEIS Belgium S.A., Avenue du Port 86C, b320, 1000 Bruxelles; Francia: Lombard Odier (Europe) S.A. Succursale en France è un istituto di credito soggetto a regolamentazione limitata in Francia da parte dell’Autorité de contrôle prudentiel et de résolution (ACPR) e dall’Autorité des marchés financiers (AMF) in relazione alle proprie attività di servizi d’investimento; Italia: Lombard Odier (Europe) S.A. Succursale in Italia, iscritta nel Registro delle imprese di Milano al n. 09514880963, R.E.A. n° MI – 2095300. Regolamentata in Italia dalla Commissione Nazionale per la Società e la Borsa (CONSOB) e dalla Banca d’Italia; Spagna: Lombard Odier (Europe) S.A. Sucursal en España, Lombard Odier Gestión (España) S.G.I.I.C., S.A.U., istituti di credito sotto la supervisione limitata in Spagna del Banco de España e della Comisión Nacional del Mercado de Valores (CNMV). Stati Uniti – Né il presente documento né le sue copie possono essere inviati, portati o distribuiti negli Stati Uniti o consegnati a soggetti statunitensi. Questa comunicazione di marketing non può essere riprodotta (in tutto o in parte), trasmessa, modificata o utilizzata per scopi pubblici o commerciali senza la previa autorizzazione scritta di Lombard Odier.
© 2023 Lombard Odier Investment Managers - tutti i diritti riservati.