stewardship.

Siamo fermamente convinti dell’importanza della stewardship. Si tratta di un approccio essenziale ai fini della protezione e del miglioramento del valore di lungo termine degli attivi affidatici dai nostri clienti, oltre ad essere uno strumento indispensabile per realizzare un impatto misurabile, che vada al di là dei rendimenti finanziari. Tramite l’azionariato attivo, promuoviamo strutture di corporate governance basate su best practice in quanto fondamenta imprescindibili per la prosperità delle aziende. Questo, a sua volta, ci consente di aiutare le società a compiere la transizione verso modelli aziendali sostenibili. In altre parole, mediante la stewardship, possiamo anche apportare un contributo positivo all’economia del CLIC™, che abbiamo identificato come motore chiave degli investimenti nel futuro prevedibile.

Intavoliamo un dialogo con le aziende, interagiamo con loro e utilizziamo i nostri voti per guidarle e indirizzarle verso modelli operativi più sostenibili. Dopo aver completamente integrato dati e considerazioni ESG prospettici e retrospettivi, utilizziamo questo dialogo per comprendere la sostenibilità di un’azienda, che ci consente di informare ulteriormente la nostra analisi d’investimento

La stewardship gioca un ruolo fondamentale ai fini del processo d’investimento e incrementa il valore delle attività dei clienti

Engagement

Nel nostro ruolo di asset manager attivi, “engagement” significa intraprendere e mantenere un dialogo continuo e costruttivo con una società nel corso dell’intero ciclo di vita dell’investimento e in tutte le diverse classi di attività.  I risultati delle attività di engagement influenzano le nostre opinioni d’investimento, assicurando così un approccio circolare e integrato.

Le nostre interazioni interessano molti aspetti: sistemici, settoriali e correlati al voto per delega. Interagiamo utilizzando il nostro approccio proprietario basato sulla materialità finanziaria, che mette in evidenza le tematiche chiave su base settoriale, migliorando in questo modo anche la calibrazione del rischio/rendimento. Le nostre attività di engagement puntano innanzitutto a valutare la comprensione dei rischi ESG da parte delle società in cui investiamo e la misura in cui questi vengono integrati e gestiti nelle loro strategie e, quando necessario, a chiedere che vengano apportati eventuali cambiamenti. In secondo luogo, puntiamo a capire l’efficacia del posizionamento delle società in termini di sostenibilità e dell’economia del CLIC™ e, ove appropriato, interveniamo per promuovere una transizione verso modelli aziendali sostenibili. Enfatizziamo l’importanza dell’allineamento agli obiettivi relativi alle temperature tramite la divulgazione di informative appropriate e la definizione di target specifici. 

Per ogni società con la quale decidiamo di interagire, fissiamo uno o più obiettivi di engagement e, in seguito, intavoliamo un dialogo per discuterli. Abbiamo creato uno strumento di “tracciamento delle attività di engagement” che ci consente di misurare i progressi compiuti ogni volta che interagiamo con una società. Siamo consapevoli che alcuni obiettivi di engagement possono progredire lentamente, mentre altri possono risolversi (in positivo o in negativo) in modo relativamente rapido. Per quelli più brevi, sono sufficienti poche interazioni per compiere progressi o arrivare a una soluzione, mentre per le problematiche più strutturali, il nostro strumento di tracciamento ci permette di avere una visione completa dell’engagement a livello sia di contenuti che di tempistica.

 Il documento sulla nostra Politica di engagement è disponibile qui.

 Our Stewardship implementation document is available here.

 Il documento sull’implementazione della Stewardship è disponibile qui.

 

Voto per delega

Seguendo le nostre Direttive di voto, esprimiamo decisioni di voto che a nostro parere proteggono a incrementano il valore di lungo termine delle attività dei nostri clienti. Il voto, come l’engagement, è un aspetto cruciale del nostro approccio alla Stewardship. Esercitare il diritto di voto per conto dei nostri clienti ci permette di esprimere un parere sulle questioni critiche che influenzano le aziende nelle quali investiamo e in merito al loro impatto sociale e ambientale. In quest’ambito consideriamo questioni quali (elenco non esaustivo), strategia, corporate governance, gestione del capitale azionario, diritti degli azionisti, audit, trasparenza, informativa, remunerazione, questioni sociali e ambientali, e l’allineamento delle aziende in vista della transizione verso un’economia a basso carbonio e resiliente al clima. Questi principi riflettono la nostra convinzione secondo cui una struttura di governance solida e adeguata e la gestione efficace dei rischi sociali e ambientali creano un sistema all’interno del quale un’azienda può essere gestita nell’interesse di lungo termine dei suoi azionisti e di tutti gli stakeholder.

Le nostre Direttive di voto sono disponibili qui.

L’informativa sulla nostra Attività di voto è disponibile qui.

 

Contatti

Per qualsiasi chiarimento, contattare Rebeca Coriat, responsabile della Stewardship, o il nostro Proxy Voting Team.

 

notizie