La giusta medicina.

investment viewpoints

La giusta medicina.

L’età media delle persone continua a crescere a livello mondiale. Le Nazioni Unite prevedono che entro il 2050 oltre 2 miliardi di persone avranno più di 60 anni, rispetto ai 962 milioni nel 2017.

La generazione dei pensionati cresce a un ritmo più veloce di qualsiasi altro gruppo demografico. Le conseguenze per la società e le nostre economie sono tante e profonde. Emergono nuove opportunità per aziende e investitori, ma anche nuove sfide. 

Le ricerche condotte dalla Commissione Europea mostrano che il settore sanitario presenta un “elevato potenziale di crescita”, dovuto proprio a questo cambiamento demografico. Due terzi del budget sanitario europeo, oltre 300 miliardi di euro, sono già spesi per pazienti di età superiore a 50 anni e l’importo continua ad aumentare.  Secondo le previsioni della Commissione, nel 2025 la spesa sanitaria per questo gruppo demografico ammonterà a tre quarti dell’intera spesa sanitaria, per un valore di 465 miliardi di euro.

Il motivo va cercato nel fatto che molte patologie costose sono legate all'età. Tra queste troviamo il diabete, alcuni tipi di tumori, l’insufficienza cardiaca e la perdita di memoria. Di primo acchito, si potrebbe concludere che i farmaci oncologici e le case di cura specializzate in assistenza ai pazienti affetti da demenza abbiano un futuro brillante di fronte a loro. 

Nuove sfide richiedono nuove soluzioni e la sanità è un'area fondamentale in cui l’urgenza di costi crescenti stimola moltissime innovazioni entusiasmanti e genera interessanti opportunità d’investimento. 

Tuttavia, non è sufficiente che le aziende vadano al traino del trend dell’invecchiamento della popolazione per godere di un’opportunità di crescita sostenibile. È vero che i pensionati di oggi hanno un elevato potere di acquisto, ma l’onere dei costi sanitari nel corso della vita di una persona non pesa sulle sue tasche. Il conto viene saldato invece da compagnie assicurative e, in parte maggiore, dai governi. E i governi iniziano a cedere sotto il peso dei costi crescenti. Tra pochi anni, potrebbero non avere il denaro per occuparsi di un paziente di Alzheimer come si cerca di fare oggi.

Negli ultimi anni, questa discussione ha iniziato ad attirare crescente attenzione. Basti pensare all’attuale dibattito pubblico, e altamente politicizzato, in corso negli Stati Uniti sul prezzo dei farmaci da prescrizione, tema lanciato da Hilary Clinton durante la campagna per le elezioni presidenziali nel 2015.  Non siamo certi che le attuali proposte di riforma sulla definizione dei prezzi dei farmaci sposteranno del tutto l’ago della bilancia, se i governi vogliono davvero affrontare i costi della sanità nel loro complesso, ma il clamore pubblico ha quanto meno dimostrato che l’argomento sta a cuore agli elettori.

Ciò che riteniamo essere un dato certo è che vedremo una crescente resistenza ad aumentare i costi già molto elevati sostenuti dal sistema sanitario. In effetti, il nostro metro di misura dell’innovazione si è sempre basato non solo sui vantaggi clinici per il paziente, ma anche sull’attenzione e la capacità di un'azienda di ridurre i costi complessivi e le ineguaglianze di accesso ai farmaci. In parole semplici, ci interessano farmaci che consentano al paziente di evitare altri trattamenti, che ritardino o evitino l’insorgere di una patologia costosa, e che al contempo siano accessibili al maggior numero di persone possibile. 

Crediamo che questo approccio sia in linea con la nostra strategia più ampia, che punta a investire in società in grado di restare sul mercato sul lungo termine. Società di alta qualità che creino valore per sé stesse e i propri azionisti. Società che evitano le trappole e i rischi che sono ormai tollerati sempre meno, come trattare senza riguardo i dipendenti e i gruppi di pazienti meno fortunati. Società, inoltre, che abbiano elaborato i giusti strumenti per affrontare alcune delle sfide associate agli attuali megatrend, come l’invecchiamento della popolazione e, in questo caso specifico, in primo luogo i crescenti costi della sanità. 

Riteniamo che uno dei modi per ridurre il costo dei farmaci da prescrizione sia la definizione di trattamenti più mirati. In altre parole, occorre fare in modo che un dato farmaco sia somministrato solo ai pazienti in cui la probabilità di funzionamento efficace sia elevata. Ci sembra sempre più probabile che i produttori di farmaci vengano pagati solo se il farmaco si dimostra efficace sul paziente o, addirittura, che siano pagati a rate, un po’ come quando si fa un leasing su un’auto. Questo è in forte controtendenza con i cosiddetti farmaci blockbuster del passato, spesso prescritti senza fare troppe domande.

Tuttavia, anche portare le terapie individualizzate all’estremo non è sempre la soluzione ideale. Personalizzare un trattamento in base al corredo genetico personale del paziente, ad esempio, spesso implica tempi di attesa, costi e grossi ostacoli in termini di accesso ed economicità.

Ecco perché siamo in cerca di società capaci di innovare con un chiaro focus su paziente, costi complessivi e accessibilità.

L’invecchiamento della popolazione è uno dei megatrend che ci obbliga a ripensare tante norme ormai consolidate.  Nuove sfide richiedono nuove soluzioni e la sanità è un'area fondamentale in cui l’urgenza di costi crescenti stimola moltissime innovazioni entusiasmanti e genera interessanti opportunità d’investimento. 

informazioni importanti

Solo per investitori professionisti.

Il presente documento è rilasciato da Lombard Odier Asset Management (Europe) Limited, una società autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority (“FCA”), iscritta nel registro della FCA con il numero 515393.
Lombard Odier Investment Managers (“LOIM”) è un nome commerciale.
Questo materiale è fornito esclusivamente a scopo informativo e non costituisce un’offerta o una raccomandazione di acquisto o vendita di titoli o servizi Il presente documento non è destinato a essere distribuito, pubblicato o utilizzato in qualunque giurisdizione in cui tale distribuzione, pubblicazione o utilizzo fossero illeciti.  Il presente materiale non contiene raccomandazioni o consulenze personalizzate e non intende sostituire un’assistenza professionale in materia di investimenti in prodotti finanziari.  Prima di effettuare una qualsiasi transazione, l’investitore dovrebbe valutare attentamente se l’operazione è idonea alla propria situazione personale e, ove necessario, richiedere una consulenza professionale indipendente riguardo ai rischi e a eventuali conseguenze legali, normative, creditizie, fiscali e contabili. Il presente materiale è proprietà di LOIM ed è rivolto al destinatario esclusivamente per uso personale.  Non può essere riprodotto (in tutto o in parte), trasmesso, modificato o utilizzato per altri fini senza la previa autorizzazione scritta di LOIM.  I contenuti del presente documento sono destinati a soggetti che si qualificano come investitori professionisti sofisticati e che sono autorizzati o regolamentati per operare sui mercati finanziari o a soggetti che LOIM ritiene in possesso della necessaria competenza, esperienza e conoscenza in relazione agli argomenti di investimento ivi illustrati e per i quali LOIM ha ricevuto assicurazione che sono in grado di prendere decisioni d'investimento autonome e che capiscono i rischi impliciti negli investimenti di cui al presente documento, o ad altri soggetti che LOIM ha espressamente confermato essere destinatari idonei di questo documento Qualora non rientriate in nessuna delle suddette categorie, siete cortesemente invitati a restituire il presente documento a LOIM oppure a distruggerlo; vi invitiamo espressamente a non basarvi sui suoi contenuti, a non fare riferimento ad alcuno degli argomenti ivi trattati in materia di investimenti e a non consegnare il presente documento a terzi. Questo documento riporta le opinioni di LOIM alla data di pubblicazione. Le informazioni e le analisi ivi contenute si basano su fonti ritenute attendibili. Tuttavia, LOIM non garantisce la tempestività, correttezza o completezza delle informazioni contenute nel presente documento e declina ogni responsabilità per qualunque perdita o danno derivante dall'uso delle stesse. Tutte le informazioni e opinioni nonché i prezzi indicati sono soggetti a modifica senza preavviso. È vietato inviare, portare o distribuire il presente documento o sue copie negli Stati Uniti d'America, nei loro territori e possedimenti o in aree soggette alla loro giurisdizione, oppure a o a favore di Soggetti statunitensi A questo proposito, con l'espressione "Soggetto statunitense" si intende un soggetto avente cittadinanza, nazionalità o residenza negli Stati Uniti d'America, una società di persone costituita o esistente in qualsiasi stato, territorio o possedimento degli Stati Uniti d'America, una società di capitali costituita ai sensi del diritto degli Stati Uniti d'America o di qualsiasi loro stato, territorio o possedimento, o un patrimonio o trust soggetto alle imposte federali statunitensi sul reddito, indipendentemente dalle sue fonti di reddito.
Fonte dei numeri: se non diversamente specificato, i numeri sono preparati da LOIM.
Alcune informazioni sono state ottenute da fonti pubbliche ritenute attendibili, ma in assenza di una verifica indipendente non possiamo garantire la loro correttezza e completezza.
I giudizi e le opinioni qui espresse hanno esclusivamente scopo informativo e non costituiscono una raccomandazione di LOIM a comprare, vendere o conservare un titolo. I giudizi e le opinioni sono validi alla data della presentazione, possono essere soggetti a modifiche e non devono essere intesi come una consulenza di investimento.
Nessuna parte del presente materiale può essere (i) copiata, fotocopiata o duplicata in alcuna forma e con nessuno strumento, né (ii) distribuita a persone che non siano un dipendente, funzionario, direttore o agente autorizzato del destinatario, senza previa autorizzazione di Lombard Odier Asset Management (Europe) Limited. Nel Regno Unito, il presente materiale rappresenta una promozione finanziaria ed è stato approvato da Lombard Odier Asset Management (Europe) Limited, società autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority.
©2019 Lombard Odier IM. Tutti i diritti riservati.