I trend globali danno vita a forze molto potenti

investment viewpoints

I trend globali danno vita a forze molto potenti

Henk Grootveld - Head of Trends Investing

Henk Grootveld

Head of Trends Investing

Una serie di forze dirompenti stanno trasformando il nostro mondo e le economie sottostanti. Crediamo che il modo migliore per cogliere le opportunità generate da questi cambiamenti strutturali sia un approccio d’investimento basato sui trend.

La storia economica è costellata di aziende che non sono state in grado di adattarsi ai cambiamenti strutturali su larga scala. È importante notare, ad esempio, quanto poco frequenti siano state le sovraperformance delle aziende USA rispetto ai titoli del Tesoro nel lungo periodo. Secondo un recente studio statunitense, anche nei casi in cui il mercato nel suo complesso sovraperformava, la maggior parte dei singoli titoli non conseguiva lo stesso risultato.

In altre parole, mentre il mondo cambiava, la maggior parte delle aziende non teneva il passo.

Siamo prossimi a nuovi stravolgimenti, che riteniamo plasmeranno l’economia mondiale negli anni a venire. Diversi nuovi trend e sfide sono destinati a trasformare qualsiasi aspetto della società. Viste la portata e la grande diffusione, questi fattori influenzeranno inevitabilmente consumatori, investitori e il top management delle aziende.

Suddividiamo questi fattori in mega-trend e grandi sfide. Un mega-trend è un fenomeno irreversibile; in altre parole, le aziende che non vorranno o non riusciranno ad adattarsi rimarranno fuori dai giochi. Una grande sfida rappresenta invece un ostacolo significativo, che deve essere superato. Con il loro graduale manifestarsi, queste forze generano nuove prospettive d’investimento.

 

Cambiamenti demografici

Un esempio di importante mega-trend è la costante evoluzione dell’umanità. La popolazione mondiale continuerà ad aumentare, ma con chiare disparità a livello regionale. È stimato che la popolazione aumenti nei mercati emergenti ma diminuisca e invecchi in modo piuttosto drastico nel mondo occidentale, così come in alcuni paesi asiatici, quali la Corea del Sud e la Cina, le cui società, analogamente a quella giapponese, stanno già invecchiando.

L’invecchiamento della popolazione è un tema importante. All’inizio del 2020 è stato registrato un importante turning point: a livello globale le persone over 65 anni hanno superato numericamente i bambini under 5. Un invecchiamento della popolazione di questa portata avrà un impatto su quasi tutti gli aspetti della società, ma con ripercussioni maggiori in alcune aree, come sanità, tecnologia e servizi finanziari. La nostra strategia LOF Golden Age è focalizzata su questo tema e punta a selezionare le aziende che si rivolgono ai fabbisogni di questo mercato in rapida crescita.

 

Figura 1. A livello mondiale, più persone over 65 che under 5

Population-over-65_IT.jpg

Fonte: UN World Population Prospects 2019.

 

Le dinamiche demografiche si stanno trasformando anche in base al reddito delle persone. La classe media mondiale sta aumentando a un tasso significativo e dovrebbe diventare il gruppo dominante entro il 2030. Questo sviluppo fa anche presagire più potere di spesa: entro il 2030 l’Asia rappresenterà il 59% dei consumi della classe media di tutto il mondo. Solo in Cina, il potere di spesa del ceto medio dovrebbe raddoppiare nel prossimo decennio, eguagliando quelli delle classi medie di Nord America ed Europa occidentale messi insieme. Questo rappresenta un mercato enorme, con necessità e desideri propri e specifici, che può costituire l’elemento di base per una strategia d’investimento tematica. La nostra strategia azionaria LOF World Brands è incentrata sull’ascesa del ceto medio e le sue implicazioni per i brand leader ed emergenti.

 

Figura 2. La classe media continuerà ad espandersi e la povertà a ridursi

 

Middle-class-growth_IT.jpg

Fonte: Dati OCSE, 2019 e The Brookings Institution.

 

Investire nella digitalizzazione

La digitalizzazione è un altro trend globale irreversibile.  Le nuove tecnologie digitali offrono prodotti e servizi migliori e meno costosi, trasformando le abitudini e le aspettative dei consumatori. I consumi digitali sono destinati a superare quelli offline e tradizionali.

È possibile avere esposizione alla digitalizzazione mediante diversi strumenti. La nostra strategia azionaria LOF FinTech, ad esempio, è dedicata alle opportunità offerte dalle tecnologie per i servizi finanziari, e punta a identificare le società destinate a guidare nel futuro questo settore. La nostra strategia azionaria World Brands investe nei brand digitali mondiali, sia leader sia emergenti. La strategia Golden Age è invece più incentrata sul ruolo che la digitalizzazione svolgerà in ambito sanitario. Le innovazioni tecnologiche, come e-Health e telemedicina, contribuiscono a rendere la sanità meno costosa e più efficace.

 

Una Società equa: la grande sfida

Abbiamo anche sviluppato una serie di strategie concepite per affrontare gli effetti delle grandi sfide. Una grande sfida è un fenomeno che la nostra società, collettivamente, riconosce come problema che deve essere affrontato e risolto. Una delle grandi sfide è sicuramente la crescente disuguaglianza intrinseca nei nostri sistemi socio-economici. L’ampliarsi del divario tra ricchi e poveri nei paesi sia sviluppati sia in via di sviluppo è insostenibile.

Sul piano più basilare, uno dei modi per affrontare la disuguaglianza è l’inclusione finanziaria. Before FinTech it was not possible to serve most people in rural emerging markets because the costs were too high relative to the limited services these people would consume. FinTech changed the economics, however, and made it possible to service previously unserved people. For instance, more than 350 million Indian households obtained a bank account over just 5 years, thanks to a combination of software, and hardware like finger print and iris scanners.

 

La transizione verso una net zero economy

Il cambiamento climatico è un’altra grande sfida, estremamente urgente. La diffusione e la portata di questa minaccia sono tali da aver innescato una convergenza senza precedenti di potenti forze di mercato: misure politiche, pressioni degli investitori, pressioni dei consumatori e progressi tecnologici si sono susseguiti negli ultimi anni con l’unico e condiviso obiettivo di sviluppare soluzioni per la riduzione del cambiamento climatico e per l’adattamento. 

La nostra innovativa strategia, LOF Climate Transition è stata concepita per cogliere, in tutti i settori, le opportunità generate dall’urgente necessità di una transizione verso lo zero netto. Crediamo che la transizione verso una net zero economy influenzerà ogni settore dell'economia, creando importanti prospettive di crescita e vantaggi competitivi per alcune aziende, segnando invece la fine di altre.

I mega-trend e le grandi sfide stanno trasformando profondamente il nostro mondo e potrebbero rendere obsoleti i tradizionali approcci d’investimento basati sugli indici settoriali o regionali. Il continuo evolvere di questi trend genererà opportunità d’investimento sempre nuove. Le abitudini della gente stanno cambiando, ma non tutte le aziende stanno tenendo il passo. Questo, inevitabilmente, creerà vincitori e vinti.

Investire nei trend consente di sfruttare le opportunità create da queste forze, generando rendimenti sostenibili nel lungo periodo. Non tutti i trend, tuttavia, creano opportunità di rendimento nel lungo termine; per questo motivo, LOIM mette a disposizione degli investitori i propri specialisti, che dispongono dell’esperienza e delle competenze specifiche necessarie. Lombard Odier è nata 220 anni fa e siamo quindi perfettamente consapevoli dell’inevitabilità del cambiamento e della necessità di adattarsi. Il principio della sostenibilità fa parte del nostro DNA, e grazie a questo siamo leader nel settore dei trend di lungo periodo.

Guarda il nostro webinar sulle trend globali (in inglese)

Informazioni importanti.

Il presente documento è stato pubblicato da Lombard Odier Funds (Europe) S.A., una società per azioni di diritto lussemburghese avente sede legale a 291, route d’Arlon, 1150 Lussemburgo, autorizzata e regolamentata dalla CSSF quale Società di gestione ai sensi della direttiva europea 2009/65/CE e successive modifiche e della direttiva europea 2011/61/UE  sui gestori di fondi di investimento alternativi (direttiva AIFM). Scopo della Società di gestione è la creazione, promozione, amministrazione, gestione e il marketing di OICVM lussemburghesi ed esteri, fondi d’investimento alternativi ("AIF") e altri fondi regolamentati, strumenti di investimento collettivo e altri strumenti di investimento, nonché l’offerta di servizi di gestione di portafoglio e consulenza per gli investimenti.
Lombard Odier Investment Managers (“LOIM”) è un marchio commerciale.
Questo documento è fornito esclusivamente a scopo informativo e non costituisce un’offerta o una raccomandazione di acquisto o vendita di titoli o servizi. Il presente documento non è destinato a essere distribuito, pubblicato o utilizzato in qualunque giurisdizione in cui tale distribuzione, pubblicazione o utilizzo fossero illeciti. Il presente documento non contiene raccomandazioni o consigli personalizzati e non intende sostituire un'assistenza professionale in materia di investimenti in prodotti finanziari. Prima di effettuare una transazione qualsiasi, l’investitore dovrebbe valutare attentamente se l’operazione è idonea alla propria situazione personale e, ove necessario, richiedere una consulenza professionale indipendente riguardo ai rischi e a eventuali conseguenze legali, normative, creditizie, fiscali e contabili. Il presente documento è proprietà di LOIM ed è rivolto al destinatario esclusivamente per uso personale. Il presente documento non può essere riprodotto (in tutto o in parte), trasmesso, modificato o utilizzato per altri fini senza la previa autorizzazione scritta di LOIM. Questo documento riporta le opinioni di LOIM alla data di pubblicazione.
Né il presente documento né copie di esso possono essere inviati, portati o distribuiti negli Stati Uniti d’America, nei loro territori e domini o in aree soggette alla loro giurisdizione, oppure a o a favore di US Person. A tale proposito, con l’espressione “US Person” s’intende un soggetto avente cittadinanza, nazionalità o residenza negli Stati Uniti d’America, una società di persone costituita o esistente in uno qualsiasi degli stati, dei territori, o dei domini degli Stati Uniti d’America, o una società di capitali disciplinata dalle leggi degli Stati Uniti o di un qualsiasi loro stato, territorio o dominio, o ogni patrimonio o trust il cui reddito sia soggetto alle imposte federali statunitensi, indipendentemente dal luogo di provenienza.
Fonte dei dati: se non indicato diversamente, i dati sono elaborati da LOIM.
Alcune informazioni sono state ottenute da fonti pubbliche ritenute attendibili, ma in assenza di una verifica indipendente non possiamo garantire la loro correttezza e completezza.
I giudizi e le opinioni qui espresse hanno esclusivamente scopo informativo e non costituiscono una raccomandazione di LOIM a comprare, vendere o conservare un titolo. I giudizi e le opinioni sono validi alla data della presentazione, possono essere soggetti a modifiche e non devono essere intesi come una consulenza di investimento. Non dovrebbero essere intesi come una consulenza di investimento.
Il presente documento non può essere (i) riprodotto, fotocopiato o duplicato, in alcuna forma o maniera, né (ii) distribuito a persone che non siano dipendenti, funzionari, amministratori o agenti autorizzati del destinatario, senza il previo consenso di Lombard Odier Funds (Europe) S.A. ©2020 Lombard Odier IM. Tutti i diritti riservati.