la rivoluzione della sostenibilità.

Il concetto di “Sostenibilità” è solitamente associato al cambiamento climatico, ma l’attuale rivoluzione si spinge ben oltre questo singolo, seppur importante problema, andando a trasformare le nostre economie e le aziende che le guidano.

Bisogna ripensare radicalmente l’approccio a molte prassi consolidate nei vari settori come trasporti, i sistemi alimentari, la salute, l’istruzione, la gestione dei dati, le infrastrutture e molto altro ancora. Nessun paese, settore, società o asset class ne sarà immune.

Siamo infatti convinti che interesserà ogni angolo del mondo, ogni asset class e portafoglio degli investitori.

Gli attuali modelli economici, sociali e di governance a nostro avviso non sono più sostenibili: importanti trend strutturali di lungo termine stanno già modificando l'ecosistema in cui le società operano.

Tali trend comprendono, e non si limitano a:

✔ cambiamenti all’ambiente provocati dal cambiamento climatico;

✔ cambiamenti demografici dato che le popolazioni aumentano, invecchiano e diventano più mobili;

✔ l’esaurimento di risorse naturali a fronte di una popolazione in crescita;

✔ l’aumento della digitalizzazione e della connettività che rivoluziona i modelli tradizionali di governance, sociali e di consumo;

✔ l’aumento della disuguaglianza, in tutte le sue forme, che sta già compromettendo la stabilità geopolitica in essere dal secondo dopoguerra.

Questa e’ la Rivoluzione della Sostenibilita. I nostri modelli operativi devono cambiare.

notizie