il nostro quadro d’investimento sostenibile.

Il quadro d’investimento sostenibile di Lombard Odier copre due aspetti della sostenibilità aziendale: ciò che le aziende fanno (il loro modello industriale e le attività) e come le aziende operano (le business practice). Per ognuno di questi, ci focalizziamo sulle tematiche più finanziariamente rilevanti per il settore e l’industria. Riteniamo che entrambi gli aspetti siano essenziali per poter prendere decisioni d’investimento più informate, basate su un’analisi approfondita e in prospettiva futura circa l’adeguatezza del posizionamento delle aziende in vista della transizione verso un’economia sostenibile.

 

La nostra visione per un quadro di Sostenibilità

4. Vision-for-sustainability-framework_IT.jpg

Fonte: LOIM. A soli fini illustrativi

 

valutare il “cosa”.

valutare il “cosa”.

Questo studio, condotto dal nostro team di Ricerca, strategia & stewardship per l’investimento sostenibile (SIRSS), analizza i modelli e le attività aziendali e associa all’analisi macroeconomica top-down una serie di approcci bottom-up per valutare:

  • l’esposizione dei diversi settori/industrie alle opportunità e ai rischi derivanti dalle dinamiche di sostenibilità, tra cui diversi scenari sul cambiamento climatico, il quadro macroeconomico mondiale e le previsioni in merito a energia e mobilità.
  • la sensibilità di ogni settore/industria a tali rischi e opportunità, analizzando, ad esempio, le strategie aziendali esistenti volte ad attenuare i rischi o a cogliere le opportunità, la diminuzione dei rischi climatici e l’adattamento, le nuove tecnologie innovative/trasformative e il grado di preparazione delle aziende.

Questo processo utilizza tecniche di scienza dei dati e machine learning all’avanguardia, nonché il nostro LO Portfolio Temperature Alignment Tool, che ci consentono di analizzare strategicamente il grado di allineamento delle società, dei settori e dei portafogli ai percorsi di decarbonizzazione impliciti negli obiettivi dell’Accordo di Parigi, che puntano a contenere il riscaldamento globale ben al di sotto di 2°C

scopri di più

assessing the how.

This element looks at companies' business practices in relation to their broad ecosystem of stakeholders. Our proprietary 'CAR' methodology (Consciousness, Action, Results) enables us to differentiate between the 'talkers', 'doers' and 'achievers', and identify companies that are making measurable progress in the transition to more sustainable business practices. We also assess the alignment of business practices with the 17 UN Sustainable Development Goals (SDGs) and look at companies' exposure to controversies, which occur when companies breach internationally accepted standards or norms, as defined by the United Nations Global Compact Principles. In our view, controversies could have a major impact on a company's reputation and lead to lower market performance. Our assessment of business practices also looks at certain impact metrics, including companies' carbon and water intensity.

find out more
stewardship.

stewardship.

Utilizzando le informazioni e le analisi raccolte dai nostri team di sostenibilità dedicati, affrontiamo le problematiche che sono finanziariamente rilevanti a livello sistemico, settoriale o societario, attraverso le attività di engagement e di voto, che effettuiamo direttamente o tramite iniziative collaborative. Intavoliamo un dialogo con le aziende per verificare e mettere in discussione il loro approccio ai fattori di sostenibilità che riteniamo più rilevanti ai fini delle loro prospettive e cercheremo di influenzare il loro posizionamento in termini di sostenibilità nelle aree dove abbiamo individuato debolezze o possibilità di miglioramento.

scopri di più.
valutazione del rischio climatico.

valutazione del rischio climatico.

Riconosciamo e valutiamo l’importanza dei rischi fisici, di transizione, di reputazione e di responsabilità relativamente al cambiamento climatico nell’ambito del nostro quadro di sostenibilità. Valutiamo l’esposizione ai rischi e alle opportunità a livello settoriale e i nostri analisti osservano la sensibilità a queste transizioni a livello delle singole aziende. I nostri analisti coprono più di 160 settori diversi.

scopri di più.

exclusions and restrictions.

We systematically exclude companies that manufacture or sell non-conventional weapons (such as cluster bombs and anti-personnel mines) and financial instruments directly linked to essential food commodities (ie soya, rice, wheat, corn). We apply socially responsible investing (SRI) restrictions to companies with activities in coal, unconventional oil & gas, tobacco and/or to companies with exposure to extreme controversies. For some portfolios, we apply additional ethical screening criteria and can also apply bespoke filters for individual clients based on their own believes and objectives.

 

 Cick here for our latest sustainable investment policy documents

 

notizie